Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

martedì 7 dicembre 2010

Sacher very light!


Che ieri era il mio compleanno, ormai, lo sanno anche i muri! Sì, perchè, si sa, io amo festeggiare il mio compleanno per giorni e giorni annunciandolo anche mesi prima se necessario! :)
(No, non sono egocentrica! :)
Beh, quest'anno a dire il vero mi sono contenuta: niente cenone con duemila persone, niente buffet impegnativo, niente feste ripetute per una settimana.
Ho deciso che avrei passato il mio compleanno nel modo più semplice possibile, ma facendo comunque ciò che mi piace di più. E perciò ho infilato il giubbino e mi sono fiondata con il naso dritto dritto nelle bancarelle della Fiera dell'Artigianato (se non la conoscete, andate a dare un'occhiata! Per chi passa a Milano in questo periodo è un must!).
Luci, colori, odori e sapori di tante culture diverse, da tutto il mondo! Ero gasatissima! :)
Ci vado tutti gli anni, ma non mi annoia mai (santo Andrea che mi ci porta, bisogna dirlo!)
E' una continua scoperta di oggetti e cibi di paesi lontani (ma anche vicini!) ed è divertentissimo!
Unico neo: la confusione. Ecco, andarci di sabato o domenica non è proprio una furbata. Nel nostro caso pensavamo che ieri ci fosse meno gente, ma era sicuramente più vivibile di quello che sarà domani, per esempio!
A giro in fiera concluso (e gambe distrutte!) siamo rientrati a casa...ehm...in cucina... Beh, d'altronde oggi è passata a trovarmi mia zia, non potevo farmi trovare impreparata e senza neanche un dolcino per il pranzo! :)
E così eccolo qui! Il mio meraviglioso esperimento di simil-sacher!
Fantastica, ve lo dico! E senza senso di colpa per giunta! (Provate a dare un'occhiata agli ingredienti, quasi leggerissima!! :) Beh, è pur sempre un dolce, no?! :)

Sacher very light!

200 gr di farina
150 gr di zucchero
1 bustina di lievito
1/4 di latte
1 dl di panna (o latte)
marmellata (io ho messo la marmellata di fichi, ma qui va a gusti)
100 gr di cioccolato fondente

Unite i primi 3 ingredienti in una ciotola e aggiungete il latte a filo mescolando con una frusta.
Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata (30 cm di diametro circa) e infornate a 180° per 30 minuti circa (Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.)
Una volta tiepida, tagliate la torta a metà in senso orizzontale e farcite con della marmellata.
A parte fate scaldare 1 dl di panna (o latte se volete restare ancora più leggeri!).
Una volta raggiunto il bollore versatela in una ciotola in cui avete precedentemente messo il cioccolato a pezzetti, e lasciate riposare, a ciotola coperta, per 10 minuti.
Poi mescolate e versate il cioccolato ottenuto (deve essere abbastanza denso) sulla torta farcita livellando con un cucchiaio.
Mettete in frigo per far rassodare la copertura e servite.

2 commenti:

  1. Sì, sì, sto trattenendomi con tutte e due le mani per non farne un'altra formato maxi!

    RispondiElimina