Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

lunedì 9 febbraio 2015

Ciambella classica casereccia

Sabato pomeriggio. Qui tutti ronfano e io, tra un pensiero e l'altro, decido di preparare una ciambella da far trovare ai riposatori al loro risveglio.
È un pò che avevo in mente di prepararne una, ma poi mi mancava sempre qualche ingrediente fondamentale... Oggi invece avevo tutto e stranamente avevo anche il tempo per mettermi in cucina da sola così da rendere il momento ancora più rilassante.
Ne ho spulciate un pò di ricette sul web: sono passata da quella al caffè (ma poi il pupo non l'avrebbe potuta mangiare) a quelle super light all'acqua (ma avrebbero soddisfatto la mia voglia di ciambella?).
Poi l'ho trovata, su un sito anonimo che neanche mi ricordo, una ciambella come la intendo io: classica, rustica, casalinga!
Ho un pò rivisto le dosi (come mio solito..) ed ecco qua il risultato! Una profumata e soddisfacente ciambella semplicissima da fare (come piace a me!)
Proprio buona, ve lo dico! :)

Ciambella classica casereccia


350gr di farina 00
180 gr di zucchero
1 bustina di lievito
scorza grattuggiata di un limone
3 uova
80 gr di olio di mais
un pizzico di sale

Iniziate amalgamando le uova con lo zucchero in una ciotola. Una volta diventate spumose, iniziate ad aggiungere la farina, il latte, l'olio, e tutti gli altri ingredienti.
Il composto risultante deve essere morbido ma non troppo liquido.
Dopo aver unto e infarinato uno stampo da ciambella, versatevi il composto ed infornate in forno già caldo a 170° per 40/45 minuti. Verificatene la cottura con uno stechino che deve uscire dalla ciambella asciutto.