Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

mercoledì 5 ottobre 2011

Ottobre d'arancio: la zucca!


M'è presa la fissa. Lo ammetto. :)
Sono due settimane che cucina, mischio, spezio, insaporisco e abbino la zucca con qualunque altra cosa mi capiti a tiro. E il bello è che si abbina con tutto! Mangiavo già molto volentieri questo fantastico ortaggio dal colore allegro, e avevo visto on line tante di quelle ricette da perdere la testa. ma non avevo mai davvero provato a sperimentare partendo da questo ingrediente, e giuro che è divertentissimo! :)

Partiamo da ieri sera, poi, nel caso io decida di raccontarvi anche gli altri esperimenti, andrò a ritroso, ma vi avverto, non tutti sono proprio esattamente riusciti! ;p (Niente di sprecato, intendiamoci, ma in alcuni casi qualche ritocchino sulle dosi o sugli ingredienti, potrebbe essere d'obbligo! :)

Dunque...

Pasta con zucca e patate

2 patate
2 cucchiai abbondanti di purea di zucca già cotta*
4 pugni di pasta formato ditalini (per 2 persone)
2 cucchiaini di dado vegetale (meglio se senza glutammato)
un ciuffo di prezzemolo

Per prima cosa pelate le patate e tagliatele a dadini di circa un centimetro, poi metteteli in una pentola  con 4 bicchieri di acqua e il dado, e fate cuocere a pentola coperta e fuoco medio, per una mezz'ora. Controllate che le patate siano cotte, poi aggiungete la zucca. Se vi sembra che sia troppo asciutta, aggiungete altra acqua e aspettate che ricominci a bollire. A questo punto aggiungete la pasta e cuocete per il tempo necessario (in genere i ditalini necessitano di una cottura breve, 5-7 minuti, ma controllate sempre sulla confezione per sicurezza). Prima che la pasta sia pronta del tutto, aggiustate di sale. Poi servite ancora calda guarnendo con un ciuffo di prezzemolo fresco.

Il risultato è una pasta cremosa che può essere mantenuta più o meno brodosa in base ai propri gusti. Avrà un sapore delicato e "accogliente", perfetto per conciliare una di quelle serate autunnali in cui si vuole mantenere leggerezza e gusto sulla tavola.
Io non ho aggiunto olio nè formaggio, ma volendo potrebbe essere un buon modo per aggiungere sapore al piatto.

*Per la cottura della zucca si utilizzano diverse procedure. Io l'ho tagliata a spicchi e privata dei semi (la zucca che ho utilizzato io era della tipologia detta "mantovana"), poi l'ho adagiata con la buccia rivolta verso l'alto su una teglia rivestita da carta forno e l'ho lasciata cuocere in forno per circa 40 minuti a 180° (o comunque fino a quando, bucandola con una forchetta, non risulti perfetamente morbida).

NB: In realtà io ho usato purea di zucca perchè l'avevo già pronta avendone preparato un quantitativo enorme per altri esperimenti "zuccheschi" (ihihih!), ma se l'intenzione è quella di realizzare solo questa pasta partendo dalla zucca ancora cruda, potete anche limitarvi a tagliarne un po' a quadrettini piccoli, e metterla a cuocere insieme alle patate fin da subito. :)

E sai che c'è?! Con questa ricettina partecipo al contest "Fuori di ...zucca!" di Su le maniche

10 commenti:

  1. Che bella zuppa confortante. Non avrei mai pensato di poter unire la zucca alla patata ed ottenere questo bellissimo matrimonio. Da provare per le seratine un po' groggy, quando si ha voglia di una coccola mammosa. Me la segno subito. Un bacio, Pat

    RispondiElimina
  2. ti sei dimenticata l'asterisco? come la faccio la purea di zucca?

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, che stordita! Sistemato! Ora sì che sarai in grado di deliziarti con questa ricettina! ;)

    RispondiElimina
  4. che bella pasta, immagino il profumino!!! sto aggiungendo la tua ricetta tra i partecipanti al nostro contest sulla zucca e grazie mille di aver partecipato, ci fa piacerissimo! posso chiederti un favore?? potresti mettere il banner nella ricetta?! grazie
    ho visto anche il tuo contest..ci impegneremo per partecipare, dobbiamo trovare una bella idea!
    ci risentiamo presto

    RispondiElimina
  5. forse c'era anche prima il banner ma non lo vedevo?! in ogni caso grazieee!!!

    RispondiElimina
  6. Anche io sto cucinando la zucca in qualunque modo...e pensare che non mi fa impazzire!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  7. Adoro la Zucca! Giusto poco fa ne ho tagliata a cubetti una di 6kg... pronta per essere cucinata al forno e nei risotti! :)

    RispondiElimina
  8. Parliamo dei tortelli di zucca con l'amaretto? Buoniii! Io amo fare una pasta con zucca, pancetta e un tocco di piccante, si crea un contrasto delizioso!

    RispondiElimina