Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

mercoledì 4 aprile 2012

C'era una volta un post.

Giuro che potrei spaccarlo! Se non fossi assolutamente certa di essere una persona sana di mente, potrei seriamente decidere, in modo razionale e logico, di ridurre in melle pezzi il mio iPad. E io lo adoro, sia ben inteso.
Ma dopo una giornata in cui la tecnologia ha completamente smesso di esercitare ogni sua funzione di supporto (dal cellulare scarico, ai telefoni dell'ufficio utilizzabili ad intermittenza e ovviamente senza una logica di fondo, per non parlare di fax, stampante e scanner che ieri hanno aperto la kermesse...), dopo aver passato una delle peggiori giornate lavorative in assoluto proprio per impotenza tecnologica (possiamo chiamarla così?!), e giusto un attimo prima che questa giornata giungesse al termine (nota: ero già sotto le coperte!!!).... Ecco dopo tutto questo, il mio iPad ha deciso, deliberatamente e senza autorizzazioni, di impallarsi sulla pagina del mio blogger mentre cercavo di pubblicare (evidentemente senza successo) un nuovo post, eliminando il post pubblicato più di recente! Il mio bel post sulla primavera, che parlava di colori e di novità...Una tristezza infinita! Nonchè una profonda rabbia nei confronti della tecnologia che, diciamolo, mi si sta rivoltando contro..!
Ecco, a questo punto, senza foto e senza ulteriori commenti, chiudo l'argomento e me ne vado a dormire. Spero.
Sempre che nel tragitto dalla cucina alla camera da letto non accada qualcosa che faccia andare in tilt anche il mio cervello, perchè oggi, giuro, ci sono andata molto, ma molto vicina!



2 commenti:

  1. Dai non te la prendere...sarà la tecnologia che inizia a ribellarsi all'uomo!!

    Un abbraccio

    loredana

    RispondiElimina
  2. Spero che oggi vada meglio... a volte giornata così capitano (specialmente se si lavora in un ufficio e si dipende quasi al 100% dalla tecnologia).

    RispondiElimina