Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

mercoledì 25 aprile 2012

Insalata calda di radicchio gemma e salmone

"Cisco adocchia la cartina, poi dice no..." Qui siamo in pieni anni 80! Un tuffo di testa nell'adolascenza lasciata indietro a tanti anni fa insieme alle musiche degli 883 che oggi abbiamo sparato a palla in giro per casa! Ogni tanto ci vuole, ecco! Tra una canzone dei Kiss e una dei Credence, è bene che il nostro piccolo fagottino senta anche un po' di passato musicale un po' scemo dei suoi genitori! :) Mette allegria! :)

Un po' come il piatto che vi presento oggi, sempre e comunque all'insegna della velocità e semplicità (vi ho già detto che qui si va sul facile ultimamente! :)ù
Poco male, si risparmia tempo e si mangia ugualmente bene, per cui, ecco a voi una ricettina d'assemblaggio che potrebbe essere perfetta per condire una pasta, magari fresca, ma che io ho mangiato così come lo vedete!


Del radicchio gemma vi ho già parlato qui, ma è l'abbinamento con il salmone affumicato passato in padella che ha stupito le mie papille gustative! Provare per credere! :)

Insalata calda di radicchio gemma e salmone

Radicchio gemma
salmone affumicato
semi di lino
sale (io ho usato il sale Maldon, ma anche quello classico va benissimo!)
olio extravergine di oliva
uno spicchio d'aglio

Pulire il radicchio gemma e metterlo in padella con lo spicchio d'aglio e un cucchiaio di olio, aggiungendo subito un paio di cucchiai d'acqua per evitare che frigga. Coprire per qualche minuto, poi aggiungere il salmone affumicato a pezzetti e far cuocere per un altro paio di minuti. Non appena il salmone sarà schiarito, salate (poco perchè il salmone di solito è già piuttosto saporito!), aggiungete un paio di cucchiaini di semi di lino e servite o utilizzate per condire un bel piatto di pasta.





2 commenti:

  1. Che anni gli '80! E chi se li dimentica:)) Ottimo piatto e per me il radicchio gemma è una novità, vado a leggere l'altro post... un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  2. ...ehmmm, sono i creedence....

    RispondiElimina