Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

sabato 12 febbraio 2011

Filoncino all'uvetta



Ahhh, quanto mi piace svegliarmi la mattina sapendo di avere tutti gli elementi per la colazione! E ancora di più mi piace sapere che quegli elementi li ho fatti io! Una crostata, una ciambella, un pane dolce, che aspettano pazienti il mio risveglio.
Ieri sera siamo rientrati verso le 23.00 e mentre mi preparavo per la notte mi sono resa conto che per la colazione del giorno dopo non avrei avuto nulla da accompagnare al mio caffè. Così, forte di un sonno che non arrivava, mi sono messa ad impastare questo velocissimo pane.
Nel giro di mezz'ora era pronto e fumante, aveva invaso la casa di un profumo confortante e sembrava che mi strizzasse l'occhio dandomi appuntamento al mattino dopo.
E siccome io non manco mai agli appuntamenti (specie se culinari!;), stamattina mi sono svegliata con il pensiero di questo simpatico filoncino nell'altra stanza e non vedevo l'ora di provare come fosse venuto.
Morbido, zuccherato al punto giusto, con questa puntinata di uvetta che aggiungeva dolcessa e sapore al pane.
Ottimo per una colazione leggera, ma secondo me perfetto anche per uno spuntino di mezza giornata. Vi saprò dire! ;)

Filoncino all'uvetta



350 gr di farina
220 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito per panificazione
1 pizzico di sale
2 cucchiai di zucchero
1 tazzina da caffè piena di uvetta
1 cucchiaino di olio di oliva

Per prima cosa mettete a bagno l'uvetta ricoprendola con dell'acqua calda e scaldate il forno a 200°.
Poi in una ciotola capiente mischiate tutti gli ingredienti partendo dalla farina, aggiungendo solo all'ultimo l'olio e l'uvetta. Lasciate riposare l'impasto per qualche minuto, e nel frattempo preparate una teglia ricoperta di carta forno su cui posare il pane.
Date all'impasto una forma allungata e fate delle piccole incisioni trasversali, giusto per decorare un po'.
Infornate per 20 minuti nel forno già caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Oggi pane e salame, domani...

10 commenti:

  1. ma che bello questo filoncino! io il pane riesco a farlo solo nella macchina del pane :)

    RispondiElimina
  2. Un delizioso modo per cominciare bene la giornata ;) ciao, grazie per aver partecipato con questa ricetta al Contest perBene, ti aspetto con altre proposte golose quanto questa!
    Buona giornata
    Sonia
    PS: adesso hai una followers in più ;D

    RispondiElimina
  3. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  4. Un pane dall'aspetto splendido, che si prepara in un lampo e c'è pure l'uvetta che adoro, capperina è proprio CELESTIALE....ah mi sono aggiunta tra i tuoi "amici golosi" ^_^

    Bacio e buona giornata
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. @Sunflowers8-Mi piace un sacco avere followers in più!! :) E mi piacciono un sacco i contest! Avessi più tempo penso che passerei le mie giornate a sbizzarrirmi in creazioni ad hoc!! :)
    @Ramona-il tuo contest è già nella mia to do list... Se riesco, partecipo ben volentieri! :)
    @Letiziando-anche io adoro l'uvetta! E poi il suo gusto dolce permette di ridurre un po' la quantità di zucchero nel pane! ;)

    RispondiElimina
  6. direi che una colazione con questo pane è una colazione da re :-) piacere di conoscerti! Ely

    RispondiElimina
  7. Ciao Ely, piacere mio! Passa pure a trovarmi quando vuoi! ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao Angela! Sì, è dolce ma resta comunque pane e il bello dell'uvetta è che puoi mettere meno zucchero, in base ai gusti! :)

    RispondiElimina