Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

sabato 5 febbraio 2011

Bietole al pepe rosa e sale Maldon



Ho raccontato il primo, ma difficilmente, sopratutto a pranzo e nel week end, il mio menu si compone di un solo piatto. No, non faccio un pranzo matrimoniale ogni week end (come, per altro la buona tradizione potrebbe impormi!), ma almeno un contorno ci scappa sempre.
Lo scorso fine settimana per l'appunto, mi sono cimentata in un riuscitissimo (quando ce vò ce vò!!) esperimento "risottesco" con il mio risotto (per Milano) all'arancia, in un tentativo casereccio di condivisione e solidarietà con l'evento (vero) Un risotto per Milano.
Bene, proprio in quell'occasione, un contorno semplicissimo, ma a mio parere moooolto sfizioso, ha accompagnato il pranzo.
Ora, prima di andare al dunque, ho bisogno di fare una premessa, così che possa essere chiaro a tutti da dove deriva il mio entusiasmo per un contorno del genere.
Un po' di tempo fa vi ho parlato qui di una mia affascinantissima scoperta, prima solo virtuale (attraverso i vari blog), poi proprio di persona: il sale Maldon. Dopo quell'incontro fortuito in quel ristorante, non c'è stato verso di ritrovarlo sugli scaffali dei supermercati 8forse cercavo nel posto sbagliato...), finchè sabato scorso l'ho intravisto sui ripiani (costosissimi per i miei gusti ) della Rinascente e, costoso o no, non potevo farmelo sfuggire e l'ho agguantato!
Ecco, la faccio breve e vi posto la ricetta (che poi, più che una ricetta, sono delle indicazioni di assemblamento elementi...tanto è basico questo piatto!)


Bietole al pepe rosa e sale Maldon

Un cespo di bietole
Un cucchiaio d'olio
Uno spicchio d'aglio
Pepe rosa
Sale Maldon

Lavate la bietola per bene e mettetela a rosolare con l'olio e l'aglio in una padella antiaderente dai bordi alti. Coprite con un coperchio e fate andare a fuoco basso controllando di tanto in tanto. Aggiungete una tazzina d'acqua se necessario.
A cottura ultimata, aggiungere il pepe rosa e far andare ancora qualche minuti perchè la verdura si insaporisca per bene.
Impiattate e spolverate con un pizzico di sale Maldon per conferire al piatto quella sensazione di croccantezza in contrasto con la morbidezza delle bietole.
Ottimo anche tiepido.




Con questa ricetta partecipo al contest 

2 commenti: