Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

venerdì 8 maggio 2015

Calamari alla paprica al forno


L'altra sera è venuta a trovarci mia zia da Roma per cui mi sono attrezzata per scongelare un po' di pesce in tempo per preparare una cenetta invitante e dimostrarle che eravamo contenti di averla qui.

Ho tirato fuori dal congelatore: un polipo, dei filetti di triglia e dei calamari. Per contorno avevo previsto delle patate da unire al polipo, un'insalata di pomodori e delle zucchine grigliate. In più avevo in mente di preparare una crostata con crema pasticcera e fragole fresche.

Ho iniziato dal polipo che prevede la cottura più lunga e mi sono subito resa conto di aver esagerato... Il polipo era enorme, i calamari erano 5 grandissimi mollusch, le patate erano duemila, per non parlare dei pomodori e delle triglie...

Insomma, il mio buon senso, che nel frattempo si era ripreso, mi ha suggerito di fermarmi al polipo con le patate e puntare sulle verdure, così calamari e triglie si sono velocemente trasformate in altre due ricette per ben altri 3 pasti!!

Et voilà, questi calamari al forno hanno subito attirato la mia attenzione! Rispetto alla ricetta trovata on line ho modificato un po' il mix di spezie, ma il risultato è stato molto interessante! Senz'altro da riproporre per la prossima cenetta con mia zia! ;)


 Calamari alla paprica al forno

Tre grossi calamari già puliti
Un bicchiere di pangrattato
Un cucchiaio di paprica
Due prese di sale
un cucchiaino di origano
un pizzico di pepe
Mezzo cucchiaino di curcuma

Per prima cosa tagliate a rondelle di circa 1 cm i calamari. In una ciotola unite insieme tutti gli altri ingredienti (escluso l'olio) e impanate i calamari. Ricoprite una teglia di un foglio di carta forno e metteteci i calamari con un filo di olio extravergine di oliva. Infornate a 160° in forno ventilato per circa 20-25 minuti.

1 commento: