Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

mercoledì 16 maggio 2012

Barchette di vitello con fagioli al limone

 

Momento di grandi cambiamenti, di enormi riflessioni e di gioie pressocchè infinite, diciamolo!
La gravidanza cambia una donna nel corpo ma anche e sopratutto nella mente.. Si cambia, ci si trasforma, si cresce e ci si riguarda allo specchio con occhi completamente diversi (perchè si "lievita" e ci si chiede se e quando si rientrerà di nuovo nei cari vecchi pantaloni, ma anche e sopratutto perchè è lo sguardo su di noi che si modifica, si intenerisce e ci si riscopre diverse, nuove direi!)

Ho iniziato il corso preparto lo scorso lunedì e la prima cosa che mi sono portata a casa da quella giornata introduttiva e di condivisione tra donne "panzute", è la percezione chiara che ogni donna subisce dei cambiamenti (ognuna diversi dall'altra), ma ha anche a disposizione un'incredibile opportunità di crescita che la rende più donna e più mamma, e credo che questo sia bellissimo!

Ma detto questo e lasciando da parte tutta la questione romantica, andiamo al dunque: che mangia una donna incinta?
Ecco, io ancora non l'ho capito, o meglio ho molto chiaro ciò che "dovrei" mangiare, ma non capisco dove sia andata a finire la mia capacità di creare un pasto che preveda almeno 2 o 3 passaggi nella preparazione...
Però, nonostante  ieri sera stessi per avere una crisi di nervi al solo pensiero di dover inventare una cena, devo ammettere che questa volta sono particolarmente soddisfatta del risultato!
E' un piatto che si è praticamente "autocomposto" in corso d'opera. Cioè il concetto di partenza era "ok, partiamo dalla certezza che la carne devo cuocerla...", poi il resto è venuto un po' da solo... Ho aggiunto un ingrediente dietro l'altro non avendo idea di cosa sarebbe venuto fuori, e proprio per questo scoprire di aver ottenuto involontariamente un buon abbinamento, mi è piaciuto un sacco!


Barchette di vitello con fagioli al limone

Carpaccio di vitello
Fagioli cannellini
Succo di mezzo limone
Capperi
pepe nero
sale

Per prima cosa pepate abbondantemente la carne e passatela in padella antiaderente senza olio nè burro, giusto un minuto, il tempo di scottarla da entrambi i lati. Metterla poi in un piatto, aggiungere un pizzico di sale e un filo di buon olio extravergine di oliva.
A parte scolate i fagioli cannellini (io ho usato quelli in scatola...lo so...perdono!) e condirli con una manciata di capperi e il succo di limone.
Sistemare infine le fettine di carne in modo da adagiarvi sopra un mezzo cucchiaio di fagioli su ognuna, dopodichè servire.
E' un piatto freddo, perfetto sia come antipasto che come secondo!

Nessun commento:

Posta un commento