Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

domenica 5 febbraio 2017

Bruschettone pizza style

Mi manca il mio blog. Mi manca scrivere delle mie giornate, soffermandomi qualche minuto di troppo a pensare a ció che ho fatto e cosa mi ha colpito, ricostruire la storia di ogni ricetta e risentirne il sapore o l'odore nella mente. Insomma mi manca dedicare un pó di tempo a me e a questo mio spazietto costruito passo passo nel tempo e ora quasi abbandonato.
Ora è tutto un correre, un cucinare il minimo indispensabile, un risparmiare tempo.
Non è che io non sia felice di quello che ho, chiariamoci! Ne sono entusiasta! Ho conquistato così tanto e tantissimo mi é stato dato che sarei davvero un'ingrata a lamentarmi!
Sono solo stanca di non avere il tempo per godermi quello che ho.
Perché in realtà anche quando riesco a sgraffignare qualche minuto, non riesco mai ad essere davvero presente a me stessa, la testa continua a frullare, a macinare informazioni e pianificare cose...
Che fatica!
E in tutto ciò che fine fa la mia cucina?
Si striminzisce, si riduce all'osso, zero fronzoli, ma senza gusto proprio no!
E allora via agli spunti e suggerimenti salvatempo, e questo è veramente uno dei migliori (grazie Manu!) perché è un'imitazione di uno dei cibi migliori al mondo, per me comfort food per eccellenza: la pizza!!
E si sa, pizza is always the right answer! :)

Bruschettone pizza style
(Per il condimento potete sbizzarrirvi propri come fareste nel condire una pizza, io vi segnalo quella che a me è piaciuta: pomodoro, acciughe e bietole piccanti)

1 bruschettone
Polpa di pomodoro
3 filetti di acciuga
1 spicchio d'aglio
Peperoncino secco
1 cespo di bietole
Origano
Olio extravergine di oliva

Innanzitutto pulite le bietole, lavatele e tagliatele grossolanamente. Mettetele poi in una padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio tritato a coltello (se invece non amate l'aglio o non lo digerite, lasciatelo a spicchio intero, fate insaporire e poi toglietelo, o addirittura omettetelo del tutto) e, solo a cottura quasi terminata, aggiungete un mezzo cucchiaino di peperoncino secco. Fate insaporire per bene, poi spegnete e mettete da parte.

In una ciotola mescolate la polpa di pomodoro con l' origano e un pizzico di sale.

Nel frattempo disponete il crostone su di una teglia ricoperta di carta forno, conditelo con il pomodoro (come fateste con la pizza) , aggiungete le acciughe a pezzetti e un filo d'olio extravergine. Infornate per circa 15 minuti a 180 gradi con la funzione grill. Quando il crostone sarà ben bruschettato, tiratelo fuori dal forno e ricopritelo con le bietole saltate.

Ottimo anche freddo!


Ilaria Fuscaldo

Nessun commento:

Posta un commento