Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

lunedì 22 dicembre 2014

Involtini primavera homemade



Oggi andiamo in Oriente, ma non sono io a portavici.
Io vengo con voi, trasportata lì da una ricetta di una mia amica che domenica scorsa si è cimentata nella riuscitissima realizzazione degli involtini primavera.

E' una sua versione, che ha un'involucro in sfoglia di riso nel rispetto delle mille intolleranze del marito (Lele ti siamo vicini! :)

Buoni, profumatissimi anche in fase di cottura, croccanti fuori e teneri e verdurosi dentro.

Quindi oggi, non faccio altro che trascrivere pigramente la ricetta di Francesca e gustarmi con voi il ricordo di quegli involtini attraverso le sue foto. :)

Involtini primavera homemade

1 peperone
1 porro
2 carote
1 zucchina
1/2 verza
                               
Tagliate a julien le carote, la zucchina e il peperone (meglio se aiutati da un robot). Tagliate anche verza e porro a striscioline sottili.
Cuocete le verdure in padella con olio e acqua, salate e sfumate con un goccio di vino bianco.
Bagnate poi le cialde di riso con acqua da ambo i lati utilizzando un pennello da cucina. Riempite ogni singola cialda con un cucchiaio di verdure cotte e chiudete gli involtini partendo dal lato in basso, poi i due lembi laterali ed infine il lato superiore in modo che il ripieno resti ben chiuso all'interno. 
Friggere in olio di semi di girasole ben caldo fino a che non diventano dorati e riporli su un piatto coperta di carta assorbente. Servite caldi.

Nessun commento:

Posta un commento