Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

venerdì 6 giugno 2014

Zucchine bianche con funghi champignon e fiocchetti di hamburger di coniglio


Ohhhh! Sembra ci siamo con l'arrivo dell'estate!
A giugno ormai iniziato si inizia a lavorare con la porta aperta e i balconi di casa iniziano a restare aperti sempre più a lungo.. Bello!
A dire proprio la verità è più una primavera in ritardo che una vera e propria estate, ma il punto non cambia: viene d'un tratto una gran voglia di mangiare piatti che sanno di fresco! E non solo in termini di temperatura, ma anche nel senso di "cose semplici", poco elaborate, ma dai sapori estivi, gustosi!
Frutta e verdura a gogo, quindi! (Io mi ciberei di frutta al primo raggio di sole, poi quella estiva, tra fragole, ciliegie, nespole, pesche, anguria e melone è un tripudio di colori che mettono allegria!!)

E perciò è con questo spirito che nasce questo piatto di oggi, già molto estivo ma ancora un po' legato al passato inverno, come a volerlo salutare con cortesia, prima del distacco definitivo e prima di lasciare campo libero ad insalate e paste fredde.
Il delicato sapore delle zucchine e quello più deciso dei funghi, la sapidità delle acciughe e la nota particolare della carne di coniglio, abbinamenti insoliti che danno vita ad un piatto particolare che non delude.

Zucchine bianche con funghi champignon e fiocchetti di hamburger di coniglio

2 zucchine bianche (dette così perchè notevolmente più chiare delle tradizionali zucchine verdi)
3 gr di funghi champignon
1 hamburger di coniglio
4 o 5 acciughe sott'olio
1 cucchiaio di olio e.v.o.
acqua qb

Per prima cosa pulite e tagliate a spicchi i funghi. Lavate e tagliate a fettine anche le zucchine e, in una padella antiaderente, mettete le acciughe con il cucchiaio di olio evo facendole andare a fuoco basso affinchè si sciolgano. Aggiungete le zucchine, i funghi e mezzo bicchiere d'acqua. Coprite e fate cuocere per qualche minuto. Unite poi l'hamburger di coniglio spezzettandolo con le dita in modo che vengano tanti piccoli fiocchetti di carne irregolari. Coprite ancora e fate andare per una decina di minuti o fino a quando la carne (e gli altri ingredienti) non sarà cotta.
Servite caldo, meglio se con una fetta di pane bruschettata!

Nessun commento:

Posta un commento