Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

giovedì 16 giugno 2011

Brutti ma buoni: Muffin integrali ai kiwi


Avevo preparato un'altra ricetta per voi oggi, una tutta colorata, fresca, estiva... Ma non la posterò, non oggi almeno, perchè oggi il protagonista è il bianco, candido, leggero, uniforme...
Oggi è la giornata dei Calicanti e del loro elegantissimo evento monocromatico a Villa Pamphili, Roma, in collaborazione con Vivibistrot:  Pic nic Bianco Notte.
Mi sarebbe piaciuto andarci (non sono mai stata ad un evento dei Calicanti!), ma a distanza seguo e partecipo insieme a tutti gli altri blogger in un tam tam colorato solo del non-colore più delicato, il bianco!

Ovviamente, però, io non sono bianca d'indole, per cui...come dire...mi camuffo, anzi, per la precisione camuffo dei muffin, che di bianco hanno solo la copertura, mentre mantengono intatta (evviva la coerenza!) un'anima più scura e colorata! ;)




Brutti ma buoni: Muffin integrali ai kiwi

Premetto: l'aspetto per così dire, non molto "muffinesco" di questi muffin è dovuto molto probabilmente ad un mio errore (che, ovviamente, non vi dirò qual è! eheheh), ma trovando il loro sapore comunque degno di essere raccontato da qualche parte, vi posto ugualmente la ricetta ripromettendomi di rifarli prima o poi in modo corretto e augurandovi di riuscire a fare meglio! :)

150 gr di farina 00
50 gr di farina integrale
80 gr di margarina
80 gr di zucchero
200 ml di latte
1 uovo
1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
5 kiwi
2 cucchiaini di marmellata di rabarbaro

Unite in una ciotola tutti gli ingredienti solidi e aggiungete gradualmente la margarina a pezzetti, l'uovo e il latte. Amalgamate tutto bene con la frusta elettrica e alla fine incorporate i kiwi a pezzetti e la marmellata di rabarbaro (se non ne avete, potete sostituirla con qualsiasi altro tipo di marmettala, meglio se leggermente acidula e non troppo dolce per evitare che si sovrapponga allo zucchero.)
Preriscaldate il forno a 180° e intanto mettete il composto ottenuto negli stampini da muffin (se avete quelli in silicone, beati voi, altrimenti, per quelli in alluminio, è necessario imburrarli prima di versare l'amalgama.)
Mettete in forno a 180° per 20 minuti circa. Una volta cotti, sfornate e fate raffreddare, poi spolverat con dello zucchero a velo.

Che ve ne pare? Di certo non saranno bellissimi da vedere, ma consistenza e sapore aiutano il mio risveglio mattutino meglio di fette biscottate e yogurt! :)

11 commenti:

  1. a me sembrano deliziosi , tra l'altro non li trovo neanche così brutti , hanno un fascino tutto loro , l me piace molto la farina integrale ed è un vero peccato che troppi pensano (almeno dalle mie parti) che è una farina da usare solo se si è a dieta..a me piace usare il farro integrale , i cereali misti , la farina integrale più comune e via dicendo hanno un gusto particolare eppure non sono a dieta e non credo di averne alcun bisogno .Baciuzzi

    RispondiElimina
  2. Housewives, concordo! Io uso da poco farine diverse, ma ora non concepisco più la mia cucina con una sola tipologia di farina! Ho una predilizione particolare per farro e grano saraceno, ma anche quella integrale non mi dispiace..

    Questa tra l'altro, è una farina macinata a pietra che ho preso in un mercatino biologico a Rozzano (di cui ho parlato nell'altro mio blog Follow Me Out!:)

    I cereali invece li adoro ma non li ho mai usati in cucina per ora anche se ho tutte le intenzoni di iniziare ad usarli! :)

    RispondiElimina
  3. Peccato che si siano sgonfiati, ma il sapore dev'essere molto particolare per via del rabarbaro. Grazie quindi per la ricetta ;)

    RispondiElimina
  4. Sì, mea culpa! L'errore di cui parlavo ha inciso proprio su questo! Sob!

    RispondiElimina
  5. Davvero particolari questi muffins! Io ormai al muffins perfetto c'ho rinunciato quindi per me i tuoi sono perfetti!!! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  6. Grazie cara! Troppo buona! :) Comunque sì, ho fatto di meglio ma il sapore non è niente male! :)

    RispondiElimina
  7. Non li trovo affatto brutti...invece terribilmente invitanti :)

    RispondiElimina
  8. a me non sembrano per niente brutti ;)))

    cioa cris

    RispondiElimina
  9. Perché brutti?! Leggendo gli ingredienti li mangerei tutti...Che brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Letiziando, Cristiano e Cinzia, grazie mille! Se decidete di replicare la ricetta e la postate, fatemi sapere, mi raccomando! :)

    RispondiElimina
  11. Se sono come quelli al cioccolato dell' altra sera.... Anche se, secondo me, sono migliori questi.
    Andrea 66

    RispondiElimina