Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

lunedì 19 gennaio 2015

Pan focaccia ai semi di papavero e un panettiere speciale


La caratteristica di questo pane non è tanto la ricetta o gli ingredienti, quanto più che altro le mani (o manine) che lo hanno impastato.
Lorenzo, 2 anni e 5 mesi, ha infilato il grembiule, tirato su le maniche, si è arrampicato sulla sedia e davanti alla ciotola vuota ha detto "dai mamma, facciamo pane!"
E come dirgli di no! Io versavo gli ingredienti e lui, pian pianino, mischiava, girava, impastava...prima nella ciotola e poi sul piano di lavoro. Una fatica immane per lui che, piccolo piccolo, continuava a sollevare e girare l'impasto, con costanza e dedizione. Tenerissimo!
E il risultato è quasi sorprendente (lo so che sono la mamma, ma vi garantisco che era uno spettacolo da guardare!) e volevo, per questo, condividerlo con voi!

Pan focaccia ai semi di papavero

400 gr di farina di grano duro
1 bustina di lievito per pane o per focaccia
acqua qb
sale qb
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di semi di papavero

Impastare insieme tutti gli ingredienti e lavorare l'impasto fino a renderlo liscio ed elastico. Metterlo poi a lievitare  per un paio d'ore su una teglia coperta da carta forno e coperto da un recipiente.
Una volta pronto (avrà raddoppiato il suo volume) cuocere a 170 gradi in forno per 1ora e mezza (o comunque fino a che non sarà ben dorato.)


Nessun commento:

Posta un commento