Uno sguardo sui miei piatti

Uno sguardo sui miei piatti

Seguimi via Email

mercoledì 11 dicembre 2013

Vitello tonnato

Oggi si cambia registro per un giorno su questo blog perchè ho deciso di ospitare una ricetta non mia, ma ugualmente interessante. E' una preparazione classica che però mi manca nel reportorio degli esperimenti e pubblicarla mi permette di avere una sorta di promemoria per la prima volta che deciderò di provarla.
Il vitello tonnato è una ricetta di cucina molto gradevole, è un tipico piatto freddo di origine piemontese. Questa gustosa pietanza dalla preparazione di media difficoltà orna spesso le tavole dei buffet e degli aperitivi ed è ottimo da gustare come antipasto durante i pranzi e le cene in occasioni importanti o come seconda portata durante la stagione estiva. Preparare il vitello tonnato vi richiederà circa 130 minuti di tempo, ma la bontà di questo piatto compenserà sicuramente l’impegno. Ecco la ricetta per la preparazione del vitello tonnato!

Ingredienti per 4 persone:
- ½ kg. di carne bovina;
- 100 gr. di tonno sottolio sgocciolato;
- 10 capperi;
- 6 filetti di acciughe sgocciolate;
- 5 foglie d'alloro;
- 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva;
- 3 uova sode;
- 2 spicchi d'aglio;
- 1 cipolla;
- 1 carota;
- 1 gambo di sedano;
- 1 rametto di rosmarino;
- ½ lt. di vino bianco;
- Pepe q.b.;
- Sale q.b.

Preparazione:
In una padella con due cucchiai d’olio evo e un pizzico di sale, adagiate la carne insieme alla carota e il sedano, precedentemente lavati e asciugati, la cipolla, il rosmarino e l’alloro. Irrorate con il vino bianco e con un paio di mestoli d’acqua. A questo punto fate cuocere il tutto a fiamma debole per circa 2 ore, al termine delle quali lascerete raffreddare il tutto. Preparate la salsa tonnata ponendo all’interno di una terrina il tonno le uova sode, le acciughe e i capperi. Irrorate con un filo d’olio e con un mestolo di brodo di cottura della carne e frullate gli ingredienti, al fine di ottenere un composto cremoso. Affettate la carne in sottili fette e adagiatela su un bel piatto da portata. A questo punto, avvalendovi di un cucchiaio, guarnite ogni fettina di carne con la salsa tonnata. Conservate il piatto in frigo il vostro vitello tonnato ormai pronto e servitelo in tavola al momento opportuno.

Consigli:
Per realizzare la salsa tonnata potete anche aggiungere la maionese.

1 commento:

  1. Fantastico ! Solitamente complicato, il tuo è spiegato alla perfezione.spero di riuscire a cucinarlo bene,il mio compagno lo adora e sono stanca di ordinarlo in Gastronomia! Grazie di vero cuore, Buon Pomeriggio e Auguri di buona Pasqua! Se ti fa piacere, vieni a farci visita sul nostro Blog http://locharme.blogspot.com/

    RispondiElimina